EASYRECRUE sbarca negli EMIRATES!

DUBAI

Venerdì, 28 Giugno, 2019

Questa sarà un’estate entusiasmante per EASYRECRUE: la piattaforma digitale dedicata al mondo delle Risorse Umane sbarca negli Emirates, un mercato dove le innovazioni e le necessità nel campo del recruiting sono all’ordine del giorno. Terreno fertile per l’azienda parigina che ha l'ambizioso obiettivo di espandersi a livello internazionale!

Con l’apertura di un nuovo ufficio a Dubai, EASYRECRUE estende la sua presenza internazionale anche negli Emirati Arabi Uniti, Da questa posizione, l'azienda avrà la possibilità di essere presente nelle zone limitrofe e nel Medioriente, dall’Egitto alla Turchia passando per l’Arabia Saudita, dove ha già il primo cliente!

A condurre questa avventura e gestire il nuovo ufficio sarà Florent Sentenac, storico collaboratore di fiducia di EASYRECRUE.

La scelta di EASYRECRUE, già presente in diversi paesi con oltre 450 clienti, è chiaramente motivata dell’emergere di una nuova esigenza di mercato: gli Emirati hanno una famelica necessità di soluzioni innovative e un alto volume di recruiting effettuato da remoto a causa di un elevato numero di stranieri che lavorano sul territorio (dal 90 al 95% di espatriati).

Attuali progetti e problematiche per il nuovo mercato

Diverse settimane prima dell’apertura del nuovo ufficio cinque contratti erano già stati stipulati con compagnie presenti a livello globale, ma anche con i maggiori player locali come Chalhoub, leader nel mercato della distribuzione e rivendita dei beni di lusso nel Medioriente (clicca qui per visualizzare la Chatbot per recruiting installata sulla sezione 'Lavora con noi' di Chalhoub).

“Con Easyrecrue, abbiamo la possibilità di fornire al nostro candidato e futuro collaboratore, una user experience e una candidate journey semplificata. Questo ci consente di ridurre il tasso di caduta durante il processo. È fantastico che EASYRECRUE stia aprendo il primo ufficio nel territorio, in questo modo ci potranno supportare al meglio e potremo definire insieme la migliore soluzione sulla base delle nostre esigenze” racconta Iyad Rahmeh, Head of HR Technology at Chalhoub Group.

Florent Sentenac insiste sull’importanza di avere una forte presenza locale: “Gli Emirati apprezzano una partnership locale e, da un punto di vista commerciale, questo è in linea con le scelte di sviluppo di EASYRECRUE”. Infine, il progetto di Easyrecrue di tradurre le proprie soluzioni in arabo accrescerà la sua attrattiva nei confronti delle compagnie locali e delle agenzie governative, come la Gendarmerie che si rivolge esclusivamente a candidati locali.

Mickaël Cabrol, CEO e cofondatore di EASYRECRUE commenta questa nuova sfida: “Essere presenti nel Medioriente rappresenta un forte segnale per noi; una nuova opportunità per il nostro sviluppo internazionale, in nuova una cultura che è anche un modello delle nostre ambizioni e del nostro DNA. Questa è una parte dell’obiettivo a medio termine che si è proposto EASYRECRUE: realizzare più del 50% del suo turnover a livello internazionale”.