recruiting marketing hr

Recruitment marketing: una nuova sfida per i recruiter

Per recruitment marketing si intendono tutte quelle tattiche e strategie che vengono messe in atto per trovare, attirare e coinvolgere talenti. Il termine recruiting viene associato al termine marketing perché è proprio da questo settore, e dal settore digital, che i recruiter rubano idee per attrarre i candidati. Si tratta di una piccola rivoluzione perché cambia sensibilmente il contesto in cui hanno sempre operato i recruiter alla ricerca del personale migliore.

Questo vale per l'esperienza italiana, ovviamente, perché la contaminazione tra marketing e recruiting è già cosa assodata all'estero in particolare in USA e UK. Secondo la ricerca di iCISM Recruitment Marketing: fad or future?, l'86% dei recruiter intervistati ha affermato che il loro lavoro sta divenendo sempre più simile al marketing: il recruiter marketing viene quindi considerato una strategia davvero efficace per attirare i candidati e rimanere in contatto con loro.

Recruitment marketing: il caso italiano

recruitment marketing sfide per i recruiter

Anche i recruiter italiani hanno ben compreso l'importanza del marketing nel costruire una strategia mirata alla ricerca dei candidati migliori: non si tratta più solo di farsi vedere, conoscere, ma di attrarre.

Le aziende che mettono in atto una strategia di recruitment marketing sono quindi in grado di acquisire un notevole vantaggio competitivo rispetto alle loro concorrenti: in alcuni settori risulta molto difficile accaparrarsi i veri talenti, le persone qualificate possono infatti essere selettive nei confronti delle aziende dove potrebbero lavorare, nel decidere se candidarsi o meno per una posizione vacante possono essere influenzate positivamente o negativamente dalla reputazione dell'azienda che quindi deve essere costruita a priori.

In questo senso possiamo dire che i candidati iniziano a comportarsi come i consumatori: da qui è nato il cambio di mentalità che ha visto l'introduzione del marketing nel settore del recruiting per vendere un prodotto, un'immagine che in questo caso è l'azienda stessa.

Recruitment marketing: perché è importante

recruiting marketing easyrecrue

Il lavoro dei recruiter inizia quindi molto prima che venga pubblicato un annuncio. Le aziende maggiori si affacciano all'esterno con una forte identità costruita nel tempo, ma anche promossa ad arte. I consumatori, e quindi anche i candidati, devono essere in grado di associare il marchio, il brand, a idee come qualità, affidabilità, fiducia e questa strategia viene messa in atto su piattaforme, canali, forum, social.

L'azienda deve essere identificabile e stimolare il desiderio di inclusione, questo perché prima di proporre la propria candidatura le persone fanno ricerche approfondite e oggi, più che in passato, hanno molti canali a disposizione:

  • il sito dell'azienda
  • i social network
  • i motori di ricerca per leggere articoli o notizie in merito alla società
  • forum e siti dove si possono leggere i commenti dei dipendenti, vero specchio della vita lavorativa interna

Si tratta quindi di un lavoro costante, che va seguito nel tempo con molta attenzione perché l'immagine di un'azienda non si costruisce in un giorno, ma basta poco per scalfirla.

Iscriviti alla newsletter

Gli strumenti di marketing associati al recruiting consentono inoltre di concludere in tempi più brevi la ricerca dei candidati migliori e di creare una migliore esperienza lavorativa dei dipendenti-clienti per spingerli a restare in azienda.

Questo fattore è molto importante se si considera che dal 2025 è prevista un'inversione di tendenza che vedrà i dipendenti non più legati all'idea di un unico posto di lavoro in cui spendere la propria vita professionale, ma propensi a spostarsi per migliorare non solo il loro stipendio, ma anche la qualità della loro quotidianità lavorativa.

Pubblicato da Gaetano Angiuli
il 6 novembre 2017

Categoria
recruiting funnel, Articoli, recruiter

Seguitemi su :

Commenta per primo

La tua email non sarà pubblicata. I campi indicati con * sono obbligatori

Non perderti le ultime novità del mondo delle risorse umane.

I nostri ultimi articoli

I nostri contenuti HR

Individuare le soft skills durante il processo di selezione
Valutare i KPI del processo di selezione e recruiting
Il video-colloquio nel recruitment